Falasarna

Falassarna si trova a circa 52 km a ovest di Chania ed è conosciuta per la sua bellissima spiaggia e le acque cristalline. Circa 2.000 anni fa Falasarna era una famosa città portuale con imponenti templi e mura imponenti. A nord della spiaggia è possibile vedere i resti di un antico porto risalente al tardo periodo minoico. L’antica città di Falassarna è stata dedicata alla ninfa Falasarna e ha avuto il suo periodo di massimo splendore nel quarto e nel terzo secolo aC. La ricca città aveva persino una propria valuta ed era famosa e nota come potenza navale, poiché le sue entrate derivavano principalmente dalle attività dei pirati fino a quando fu distrutta dai Romani nel 69 aC.

Oggi, Falasarna è una popolare destinazione turistica. La sabbia bianca fa risplendere l’acqua cristallina nelle più belle tonalità blu-verde e turchese, mentre la spiaggia è così ampia che sembra vuota anche con un gran numero di visitatori. La spiaggia, la costa e il paesaggio delle dune sono caratterizzati da eccezionali bellezze e riserve naturali (Natura 2000).

Falasarna consiste in realtà di diverse sezioni di spiaggia, intersecate da rocce o dune più piccole. Il più famoso, il più grande e forse il più bello di tutti è Pachya Ammos, dove si trovano bar sulla spiaggia, bar con sedie a sdraio e strutture per sport acquatici. Un po’ più a nord, c’è una piccola spiaggia, lunga circa 500 m. Se ti piace qualcosa di più tranquillo, dirigiti verso Pachya Ammos.

Se si vogliono visitare le rovine dell’antico porto che, come si diceva, è un po’ più a nord, si può andare alla fine della strada asfaltata, e da lì è a circa 5 minuti più avanti, lungo una strada sterrata. C’è un cartello che indirizza nella giusta direzione.

Dato che ci si trova sulla costa occidentale, è assolutamente da non perdere uno dei romantici tramonti di Falasarna.